logo

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita, fornitura e pagamento della INTER-PIETRE SPARBER SRL

Presupposto per un rapporto d’affari durevole e di successo non sono le condizioni di fornitura e pagamento, ma una buona collaborazione, reciproca fiducia e onestà. Non possiamo tuttavia fare a meno di concordare con la nostra clientela alcuni punti di generale applicazione contrattuale che si discostano o che integrano i regolamenti legislativi.

1. CONDIZIONI GENERALI.
Per i nostri rapporti commerciali si applicano, dall’inizio fino alla definitiva conclusione, esclusivamente le condizioni contrattuali espressamente riportate a tergo dei nostri listini prezzi, comunicati su carta intestata, offerte, conferme d’ordine e fatture. Condizioni di acquisto da parte dei nostri clienti, conformi o meno alle condizioni contrattuali, non sono di principio ammesse.

2. OFFERTE E PREZZI.
Le nostre offerte non sono vincolanti fino alla nostra conferma d’ordine e non ci obbligano all’accettazione di un ordine. Il contratto entra in vigore solo contestualmente all’invio della nostra conferma d’ordine. Il cliente è vincolato agli ordini contratti a decorrere da due settimane dal nostro ricevimento dell’ordine.

I prezzi di offerta si intendono al netto dell’IVA, imballaggio e trasporto esclusi, resa franco stabilimento, salvo diversi ed espliciti accordi. Eventuali indicazioni sulle spese di trasporto non sono vincolanti e sono fondate esclusivamente su basi empiriche.

I prezzi concordati sono da considerarsi nulli in caso di successiva variazione d‘ordine o di documentazione esecutiva da parte del cliente.

3. CONDIZIONI E TERMINI DI FORNITURA.
Il nostro obbligo di fornitura viene adempiuto con la consegna della merce venduta allo spedizioniere. Di principio il trasporto viene quindi effettuato a rischio del ricevente, franco domicilio. In caso di nostra predisposizione del trasporto, esso avviene esclusivamente in nome del cliente. Pertanto non rispondiamo dei danni da trasporto di qualsiasi genere.

Eccedenze o mancanze di lastre grezze o marmette fino al 5% della quantità ordinata devono essere accettate dal cliente.

L’indicazione del tempo di consegna non è vincolante, salvo esplicito accordo di un termine fisso. I termini di fornitura indicati vengono comunque per quanto possibile rispettati. Il superamento del termine di consegna non dà diritto al recesso dal contratto e deve essere invece consentito un termine di consegna supplementare di almeno 6 settimane. Non sono ammesse richieste di risarcimento di danni da parte del cliente per il superamento del termine di consegna. Per i casi di maggiore gravità si applicano particolari valutazioni del caso specifico.

I termini di fornitura concordati decorrono dalla data di rilascio della conferma d’ordine ovvero contestualmente alla definizione e ricevimento di tutta la documentazione necessaria ai fini di un’esecuzione d’ordine certa e conforme al contratto.

4. MODELLI E QUALITÁ.
I modelli danno sempre un’idea solo approssimativa del colore e della struttura. Nell’esecuzione dell’ordine sono ammesse divergenze nei limiti della norma.

Per gli ordini di maggiore entità, non viene in alcun modo garantita l’assoluta omogeneità del materiale di fornitura. Caratteristiche naturali di un materiale quali il deposito all’aperto, i cambiamenti di colore, pori, bagnature, venature, pietrificazioni, intagli, ecc. non autorizzano reclami per merce difettosa. Nel caso di pietra colorata l’opportuna stuccatura, così come il rinforzo con rete in fibra di vetro e poliestere non autorizzano reclami. Differenziazioni nello spessore del materiale fornito fino a +/- 2mm non autorizzano reclami per merce difettosa.

5. RECLAMI PER MERCE DIFETTOSA.
Di principio reclami per merce difettosa verbali non sono validi.

I reclami scritti devono pervenire entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento della merce da parte del cliente. Nel caso di reclami giustificati ci riserviamo in primo luogo il diritto ad una fornitura sostitutiva. Una riduzione del prezzo di acquisto è ammessa esclusivamente in caso di rifiuto della fornitura sostitutiva da parte nostra. Sono di principio escluse le richieste di risarcimento di danni per inadempimento o consequenziali, salvo dolo o grave negligenza a noi imputabili. Reclami per merce difettosa sono ugualmente esclusi in caso di lavorazione successiva o avvenuto montaggio del materiale.

6. PAGAMENTO.
Il pagamento delle nostre fatture deve essere effettuato, salvo diversi ed espliciti accordi, entro 30 giorni a partire dalla data di fatturazione. In caso di pagamento effettuato entro 14 giorni a partire dalla data di fatturazione si concede uno sconto del 2%. Di principio, condizioni di pagamento diversamente concordate valgono esclusivamente per i relativi singoli ordini.

Ci riserviamo il diritto di modificare le condizioni di pagamento vigenti, fino alla richiesta di pagamento anticipato, qualora, successivamente alla comunicazione delle condizioni di conferma d’ordine, insorgano fondati dubbi sulla solvibilità e disponibilità al pagamento da parte del cliente rispetto allo stato delle conoscenze al momento della conferma d’ordine. Il cliente in questo caso non è autorizzato a revocare ordini trasmessi.

Nel caso di ritardo nel pagamento ci riserviamo il diritto di richiedere interessi di mora del 5% superiori al tasso di base stabilito per legge o eventualmente un superiore danno da interessi moratori.

Il pagamento deve essere effettuato nella valuta di fatturazione.

Pagamenti tramite assegno o cambiale hanno effetto solo a decorrere dalla data di disponibilità della valuta. Tutti i pagamenti devono essere effettuati franco di spese.

Le richieste di risarcimento relative alle avvenute forniture sono ammesse esclusivamente nei casi di domande riconvenzionali da noi riconosciute o ritenute giuridicamente valide. Lo stesso vale per un eventuale diritto di ritenzione.

7. RISERVA DI PROPRIETÁ.
Le merci consegnate restano di nostra proprietà fino al completo pagamento del prezzo d’acquisto e di ogni eventuale ulteriore passività nei nostri confronti da parte del cliente. Qualora la merce consegnata venisse unita a merce di proprietà di terzi, acquisiamo il diritto di comproprietà sui nuovi prodotti così ottenuti, in base alla proporzione tra i valori di fattura della merce in riservato dominio e quelli della merce di terzi ad essa unita, senza bisogno di esplicito trasferimento di proprietà.

Il cliente è altresì obbligato a cedere a sua volta la merce sottoposta a patto di riservato dominio, solo alle condizioni del riservato dominio. In tal modo il cliente cede a noi qualsiasi diritto derivante dalla rivendita della merce o da qualsiasi altro motivo giuridico nei confronti di terzi, a titolo di garanzia, fino alla quota proporzionale del credito ancora insoluto nei nostri confronti. Il cliente è autorizzato a riscuotere in proprio i crediti ceduti, previo assolvimento del pagamento. In caso contrario il cliente ha l’obbligo di fornirci tutte le informazioni e documentazioni necessarie alla riscossione dei crediti ceduti. Nel caso di eventuali pretese di terzi sulla merce sottoposta a riservato dominio, il cliente è obbligato a segnalare la nostra riserva di proprietà nei suoi confronti.

In caso di ritardo di pagamento da parte del cliente, siamo automaticamente autorizzati a prendere possesso della nostra merce con riserva di proprietà e a trasportarla a spese del cliente, senza che ciò implichi la recessione dal contratto d’acquisto.

8. FORO COMPETENTE.
Per qualunque controversia relativa al rapporto d’affari è competente il foro di Bolzano o, a nostra scelta, il domicilio del cliente. Il diritto applicabile è il diritto tedesco.

Area rivenditori

Inter-Pietre Sparber Srl

Via Bruno-Buozzi 2/N,
I-39100 Bolzano (BZ) 

Telefono
Fax
+39 0471 204 400
+39 0471 204 433

E-Mail info@inter-pietre.com 
P. IVA 01400980213

Orari d'apertura

Da lunedì a venerdì
08.00 - 12.00  |  14.00 - 18.00

Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di "terze parti". Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.